Malta: un meraviglioso arcipelago nel cuore del Mediterraneo

malta

Malta,  una delle 3 isole dell’arcipelago maltese, insieme a Gozo e Comino, è rinomata, non solo per il mare cristallino e le spiaggette mozzafiato, che attraggono ogni anno milioni di turisti, ma anche per gli incantevoli scorci naturalistici e le innumerevoli attrazioni artistiche, che disseminano il territorio.

L’incantevole mare maltese

Come anticipato poco sopra, il mare incontaminato e terso di Malta, richiama durante i mesi caldi numerosi vacanzieri provenienti da ogni parte del mondo. Chi non ama prendere il sole ed è alla ricerca di un po’ di avventura, incantevole è la Blue Lagoon di Comino: una baia bagnata da acque limpide e chete, ricche di specie marine e di fondali bassi, perfetti per la balneazione.

Si tratta del posto ideale per praticare snorkeling ed immersioni. Per quanto riguarda le spiagge, a malta è possibile trova arenili sabbiosi, in pieno stile caraibico, o sassosi, ideali per chi non ama la sensazione della sabbia sulla pelle. Incantevole è Ghadira Bay, che è situata nella baia di Mellieha, ed è uno dei fazzoletti sabbiosi più gettonati dalle famiglie, grazie al mare trasparente ed ai fondali poco profondi.

Da non dimenticare è anche la Golden Bay, che è perfetta per i surfisti, poiché è sempre ventilata, ma anche Ghajn Tuffieha e Paradise Bay, una falce di sabbia tropicale, delimitata da suggestive scogliere. Il mare maltese, tuttavia, oltre ai lembi costieri in cui è possibile rilassarsi e praticare sport d’acqua, regala anche affascinanti anfratti, come la celebre Grotta di Calipso, posta sull’isola di Gozo, dove, secondo la leggenda, la perfida ninfa tenne imprigionato Ulisse per ben 7 anni.

Non solo mare

Tuttavia, Malta è rinomata anche per il centro storico della capitale, Valletta, che è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Tale borgo, che viene chiamato anche la Città-fortezza, per la presenza di numerosi bastioni posti a picco sul mare, è gremito di musei, negozi, tesori dell’epoca barocca, palazzi signorili e locali per la vita notturna.

Interessante da esplorare, in questa zona urbana, è anche il Palazzo del Gran Maestro, che per oltre tre secoli ha ospitato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni, mentre oggi è la residenza del Presidente della Repubblica, nonché la sede del Parlamento maltese. A meritare una visita è anche l’antica capitale di Malta, ovvero M’dina, in quanto è un vero e proprio scrigno di storia e cultura.

Il centro ha più di 4000 anni e regala ai suoi visitatori un’atmosfera a metà tra Medioevo e Barocco. Degni di nota sono anche i giganteschi templi di Ggantjia, che si trovano a Gozo e risalgono al 3600 a.C. Un gioiello di storia e di archeologia, ed un rilevante centro religioso, è rappresentato, invece, da Rabat, che ospita, ormai da secoli, conventi di frati Francescani, Domenicani ed Agostiniani. Inoltre, qui si trova una suggestiva Villa Romana  e le Catacombe di San Paolo.

Come arrivare a Malta

Si può raggiungere Malta via mare, avvalendosi di traghetti, barche o navi da crociera. Molto dipende dal tipo di vacanza che si intende attuare e per quanto tempo si intende sostare nell’arcipelago. Per chi soffre il mare o vuole giungere direttamente a destinazione, il mezzo di trasporto migliore è sicuramente l’aereo.

In questo caso è possibile scegliere tra un’ampia gamma di compagnie e sono spesso disponibili offerte vantaggiose, che garantiscono un ottimo risparmio. Tuttavia, qualunque sia la modalità prescelta per raggiungere questo angolo di paradiso, è importante dotarsi di una valigia in grado, non solo di contenere tutto il necessario per la vacanza, ma anche di resistere agli urti ed agli sballottamenti a cui vengono sottoposti tradizionalmente i bagagli. Perfette per ogni tipo di avventura sono le valigie American Tourister, che permettono di viaggiare leggeri, con stile e di preservare al meglio i propri oggetti personali.